Come funziona e a cosa serve la macchina per sottovuoto in cucina?

A tutti noi è capitato, almeno una volta nella vita, di non fare in tempo a consumare un alimento ed essere, dunque, costretti a gettarlo via.

Se la cosa accade spesso, oltre ad essere uno spreco dal punto di vista ecologico, è anche una grossa perdita economica! Per fortuna, oggi puoi rimediare a questo problema in modo semplice e poco dispendioso. Come? Grazie al sottovuoto!

La macchina per sottovuoto è un oggetto molto utile, che purtroppo ancora in pochi conoscono. Possederne una nella propria cucina significa ridurre di gran lunga gli sprechi e, dunque, risparmiare bei soldini!

Come funziona la macchina per sottovuoto?

Il meccanismo è molto semplice: dovrai inserire i cibi ormai aperti (es. salumi, carne, formaggio, ma anche frutta e verdura) in apposite buste per il sottovuoto e, con l’aiuto della macchina, aspirare tutta l’aria.

L’assenza di aria, infatti, rallenta il processo di deperimento dei cibi, prolungandone la durata ed evitando possibili contaminazioni.

Potrai conservare gli alimenti sottovuoto in frigorifero o, meglio ancora, congelarli: senza aria, viene meno il problema del “freezer burn”, ovvero della “bruciatura” dovuta al brusco abbassamento della temperatura.

I tuoi cibi surgelati, pertanto, rimarranno perfettamente intatti per un periodo ben più lungo e potrai consumarli anche dopo varie settimane.

Quanto costa la macchina per sottovuoto? I prezzi, su Stilcasaonline.it, negozio e outlet di casalinghi online, partono da circa 60 euro: un utile investimento che ti aiuterà a spendere meno per la spesa alimentare!